Tutti in fila per lo sconto benzina – prezzi scontati nel Weekend

BOLOGNA – 23 Giugno 2012 – Alcuni consumatori mentre fanno il pieno non ci credono guardando i numeri che scorrono sul distributore mentre fanno benzina: per la prima volta da mesi la forbice tra i litri che entrano nel serbatoio e il prezzo finale si accorcia. Finalmente le grandi compagnie, dopo il successo dei distributori “No Logo” , iniziano a dare un piccolo segnale. Si tratta della campagna sconti dei fine settimana “Riparti con Eni” 20 centesimi di sconto al litro su benzina e diesel ed è subito corsa ai rifornimenti. Si innesca inoltre subito l’effetto domino, con altri marchi come Q8 Easy che non stanno a guardare e propongono la loro offerta, un decimo di centesimo in meno del concorrente Eni. E’ un mercato, quello dei carburanti, che per funzionare bene nell’interesse dei consumatori deve essere concorrenziale.

Abbiamo fatto un giro a Bologna. A distanza di 200 metri un distributore Eni e un distributore Q8 easy si fanno guerra all’ultimo centesimo a vantaggio del consumatore che se sfrutta le ore dell’offerta di sabato e domenica può risparmiare oltre 10 euro su un pieno di carburante. Il prezzo del 23 Giugno 2012 era di 1,580 per la verde e 1,480 per diesel presso il distributore Eni. A 200 metri il Q8 proponeva 1,579 per la verde e 1,479 per il diesel

L’Eni proseguirà ad offrire prezzi ridotti per altri 10 week-end fino al 2 settembre e sicuramente gli altri concorrenti non staranno a guardare, almeno si spera.

  • Mirella

    Mi chiamo Mirella vorrei tanto capire come mai qui in Liguria la benzina verde è cosi’ cara …..va da 1,889 a 1,995 gestori agip, total erg l’unico che si salva è ip 1,760 .Grazie Patrone Mirella