In evidenza Archive

Quanto arsenico c’è nell’acqua che bevi?

Risale al 2010 un articolo de Le Scienze sull’arsenico contenuto nelle acque minerali e nelle acque potabili e al problema delle deroghe che hanno consentito in Italia di superare per alcuni periodi la soglia massima imposta dall’UE (leggi sotto): l’arsenico rilevato nelle acque potabili di alcune città come Viterbo nel Lazio è ancora oltre la soglia

FIRMA la Petizione per tutelare i consumatori e la trasparenza: “Nessuno tocchi l’indicazione dello stabilimento di produzione sull’etichetta”

  AGGIORNAMENTO 12 Febbraio: Finalmente possiamo dire che sulla petizione attraverso cui stiamo chiedendo di ripristinare in Italia l’obbligo di indicazione in etichetta dello stabilimento produttivo e della necessità di estendere tale obbligo anche in Europa è arrivata anche la posizione favorevole del Ministero dello Sviluppo Economico. Un segnale positivo e incoraggiante. Ora attendiamo i fatti.